Cultura

Dopo la maturità scientifica (96/100), ho conseguito una laurea di primo livello in Scienze dei beni culturali presso l’Università degli Studi della Tuscia (110/110 con lode).

In seguito mi sono dedicato al giornalismo e alla comunicazione, frequentando la Scuola Superiore di Giornalismo LUISS di Roma (100/100).

Da gennaio 2014 sono direttore della testata Move Magazine, rivista free press locale di cultura, spettacolo, lifestyle diffusa nelle città e province di Terni e Viterbo. In tale ruolo definisco la linea editoriale, coordino la redazione, realizzo direttamente vari contenuti e mi occupo dell’editing (LEGGI QUI TUTTI I NUMERI DI MOVE MAGAZINE).

In precedenza, dal 2008 al 2013 sono stato coordinatore di redazione e dell’area editoriale di Melting Pot Edizioni di Viterbo, presso cui mi occupavo della testata Melting Pot, rivista free press locale di cultura, spettacolo, lifestyle che ha chiuso a fine 2013.

Sempre presso Melting Pot avevo collaborato dal 2002 al 2005, scrivendo di sport e cultura, in quelle che sono state le mie prime esperienze nel giornalismo.

Durante il periodo della LUISS (2006-2007), ho svolto 6 mesi di stage presso il quotidiano La Provincia Pavese (Gruppo Espresso) di Pavia: qui ho realizzato interviste con personaggi di caratura nazionale e articoli vari di cultura e spettacolo.

Ho inoltre esperienze di ufficio stampa per eventi culturali, aziende, associazioni, enti pubblici e privati e di copywriting ed editing di materiale informativo-pubblicitario e siti web.

Sono autore del libro di poesia “Haiku di città” (Scatole Parlanti, 2018).

Qui sotto puoi scaricare il mio CV tematico per il giornalismo culturale. A seguire il mio portfolio con i lavori più importanti da me realizzati finora in quest’ambito.

SCARICA QUI IL MIO CV
DI GIORNALISMO CULTURALE!


PORTFOLIO CULTURALE

(Cliccando sopra ogni immagine, si ingrandisce)

Move Magazine edizione Viterbo #10 – 5 giugno 2014

Move Magazine edizione Viterbo #10 – 5 giugno 2014

Move Magazine edizione Viterbo #32 – 14 maggio 2005

Move Magazine edizione Viterbo #32 – 14 maggio 2015

Move Magazine edizione Viterbo #32 – 14 maggio 2015

Move Magazine edizione Viterbo #54 – 21 aprile 2016

Move Magazine edizione Viterbo #54 – 21 aprile 2016

Move Magazine edizione Viterbo #67 – gennaio 2017

Move Magazine edizione Viterbo #76 – ottobre 2017

Move Magazine edizione Viterbo #78 – dicembre 2017

Move Magazine edizione Viterbo #78 – dicembre 2017

Move Magazine edizione Viterbo #79 – gennaio 2018

Move Magazine edizione Viterbo e Terni #81 – marzo 2018

Move Magazine edizione Viterbo e Terni #81 – marzo 2018

ARTICOLI SU MOVEMAGAZINE.IT

Vetrya, la “Google dell’Umbria” raddoppiaMoveMagazine.it
Visita al corporate campus dell’azienda hi-tech italiana Vetrya che sorge a Orvieto che ha presentato il suo ampliamento

10 luoghi insoliti e curiosi della TusciaMoveMagazine.it
Un viaggio alla scoperta di 10 luoghi insoliti, curiosi e particolari della provincia di Viterbo

I 10 luoghi più brutti di Viterbo – MoveMagazine.it
Una selezione dei 10 luoghi intrinsecamente più brutti, improbabili e disfunzionali della città di Viterbo.

Chi promuove davvero Viterbo e la Tuscia sui socialMoveMagazine.it
Incontro con le realtà che stanno promuovendo Viterbo e la Tuscia sui social in modo serio, competente e appassionato.

Dai social al turismo, l’esperienza di Borghi in cammino nel LazioMoveMagazine.it
Da un press-blog tour nasce un vero e proprio prodotto turistico per promuovere e valorizzare gli antichi borghi del Lazio.

I patrimoni dell’umanità UNESCO nella TusciaMoveMagazine.it
I beni in provincia di Viterbo riconosciuti dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità. Ce ne sono almeno 4.

Tra 2006 e 2007 ho collaborato per sei mesi con La Provincia Pavese, quotidiano del Gruppo L’Espresso con sede a Pavia, in redazione cultura e spettacolo. Ho curato servizi di varia natura e interviste con personaggi di rilievo nazionale tra cui Dino Risi, Uto Ughi, Vittorio Sgarbi, Drupi, Gualtiero Marchesi, Elisabetta Pozzi, Fabio Aguzzi, Oliviero Malaspina, Stefano Chiodaroli, Guido Mazzon, Umberto Petrin, Fabio Bezzi e altri.

Qui una selezione dei tantissimi pezzi che ho scritto durante quel periodo (cliccando sopra ogni immagine, si ingrandisce).

DA QUESTO LINK ACCEDI ALLA SELEZIONE COMPLETA!

01_risi

02_ughi

03_sgarbi

04_drupi

05_marchesi

06_pozzi

07_aguzzi

08_malaspina

17_giovannetti

20_mercatino_europeo

21_leonardo

23_etruschi